Dösset - L'Annunziata

Dösset - L'Annunziata

Prezzo di listino
€16,00
Prezzo scontato
€16,00
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse.

ANNATA: 2013
VITIGNI: Dolcetto 100%
ALCOL: 14%
FORMATO: 0.75ML

La Cantina:

L'Annunziata è un'azienda agricola Biologica familiare di 5 ettari situata in Piemonte, sulle colline tra le Langhe e il Monferrato Astigiano, nella Frazione Annunziata del Comune di Costigliole d'Asti.
Dopo aver estirpato e piantato nuove vigne per avere piante sane che non avessero mai conosciuto prodotti chimici, Guido Schiavio, produttore di formazione tecnico agraria, porta avanti un'agricoltura biologica e biodinamica con un occhio particolare all'ambiente, alla sostenibilità dei processi produttivi e alla salute del consumatore.

Le viti sono oggetto delle cure "di un tempo" con zappature al piede e con potature verdi esclusivamente manuali.
Gli interfilari sono inerbiti con miscugli polifiti e periodicamente oggetto di lavorazioni con semina di essenze da sovescio.

L'azienda fa parte della FIVI (Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti)

Il vino: 

Il Dolcetto dell'Annunziata proviene da una vigna impiantata nel 1970 ad un'altitudine di 400 m s.l.m. con esposizione sud-est, su terreno mediamente calcareo, composta da 3.000 ceppi allevati a Guyot.

La vendemmia è sempre tardiva e avviene manualmente in cesti da 20 Kg.

La pigiatura è immediata, e questo, unitamente all'elevato grado di sanità delle uve vendemmiate, consente di non addizionare anidride solforosa.

La macerazione e la fermentazione avvengono in acciaio con durata sino ad un mese, fino alla svinatura e al travaso in tonneaux di rovere non tostati da 500 litri in cui avverrà la fermentazione malolattica, al termine della quale si effettuerà il primo travaso con trasferimento ancora in legno per un tempo totale di 12-18 mesi.

Non vengono effettuate filtrazioni né chiarifiche né stabilizzazioni; non vengono utilizzati prodotti di origine animale né in vigna nè in cantina, ottenendo un prodotto che definiamo VEGAN FRIENDLY.

Durante l'invecchiamento in botte le sole operazioni di cantina consistono in controlli regolari, batonnage e colmature. Successivamente si procede all'imbottigliamento e quindi ad un affinamento per ulteriori 6/12 mesi e al rilascio.

Il risultato è un Dolcetto particolare, di grande corpo e alta gradazione, messo in commercio con tre anni di cantina e adatto all'invecchiamento.

Viole, frutta rossa matura, marasca e spezie dolci e non invasive sono il contorno ad un sorso fresco ed appagante. Corpo e tannino ottimamente espressi.